POLITICA PER LA QUALITA'
La Direzione Generale della CITAL s.r.l. di Verzuolo
 
  • consapevole della necessità di consolidare la posizione dell’organizzazione nel settore in cui opera
  • considerata l’evoluzione del mercato verso una competitività sempre più spinta
  • valutata l’esigenza di sviluppare il proprio impegno in attività aventi un contenuto tecnologico sempre più avanzato
  • decide di attivare una conduzione aziendale che porti alla costituzione, mantenimento e miglioramento di un Sistema di Gestione per la Qualità in accordo alla norma UNI EN ISO 9001:2008 e che coinvolga:

  • la struttura organizzativa
  • le responsabilità
  • le procedure
  • i processi e i servizi
  • le risorse disponibili
  • Finalità ed obiettivo della decisione suddetta è quello di dotarsi di uno strumento che assicuri la completa soddisfazione del cliente mediante il miglioramento continuo dei prodotti e servizi erogati della CITAL S.R.L..

    L’adeguatezza del Sistema di Gestione per la Qualità si realizzerà mediante:

  • il controllo dei requisiti di qualità per ogni processo aziendale
  • l’esame di attività e regole da seguire per soddisfare tali requisiti
  • la pianificazione di azioni di controllo per la verifica, in ogni fase, del rispetto dei requisiti
  • Annualmente, prima di definire il piano degli obiettivi, la Direzione verifica la necessità di adeguare la politica della Qualità alle nuove esigenze dell’organizzazione e dei clienti.

    Nell’ottica del cliente, migliorare prodotti e servizi significa:

  • migliorare la Qualità, ossia razionalizzare il lavoro di quanti, con il loro impegno, possono contribuire al raggiungimento dell’obiettivo. Il Sistema di Gestione della Qualità, istituito della CITAL S.R.L. è inoltre strumento di documentazione dei processi aziendali e delle regole di buon comportamento (chiarezza di compiti e responsabilità) che tutti sono tenuti ad applicare.
  • migliorare il Servizio, ossia offrire ai Clienti:
  • - “esterni”, prontezza negli interventi e dimostrata competenza tecnica
    - “interni” (chi cioè utilizza il lavoro di altri), le condizioni migliori per fare bene il proprio lavoro
  • ridurre il costo complessivo del prodotto finale mediante la riduzione dei costi di gestione in ogni fase produttiva
  • Per raggiungere gli obiettivi che l’organizzazione si è data, occorre attivare e mantenere i seguenti strumenti:

  • la formalizzazione di obiettivi da raggiungere e di interventi da attivare per le principali Funzioni aziendali
  • la formazione per la Qualità del personale aziendale (informazione, coinvolgimento, addestramento)
  • un sistema di controllo e gestione dei processi aziendali che ne permetta il monitoraggio e la gestione nell’ottica di un miglioramento continuo.
  • Consolidare i rapporti di partnership con i clienti storici.
 
  Verzuolo, 20/09/2007 La Direzione Generale